Un cambiamento di rotta: la “rivoluzione copernicana” della psicologia positiva

Per decenni, la psicologia si è occupata quasi interamente di disfunzionalità, disagio e sofferenza psicologica, ma intervenire per cercare di risolvere i problemi già esistenti (patologie), non è sufficiente a garantire la salute: è necessario un cambiamento di rotta anche all’interno del mondo della psicologia.